Calendario

maggio
lu ma me gi ve sa do
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

>>>>> Torna alle scelte rapide

Preferenze di visualizzazione

Seleziona lo stile di visualzzazione:

Espandi

|

A |

 A

|

Mappa

>>>>> Torna alle scelte rapide


 

Sei in: Home > Pratolino > Fauna del parco

La fauna del parco

Il Parco Mediceo di Pratolino è un’oasi di protezione (art. 15 L. R. n. 3/1994), area destinata al rifugio, alla riproduzione ed alla sosta degli animali selvatici in cui sono vietate la caccia ed ogni forma di disturbo e di nocumento della fauna. L’alternanza di boschi e prati e la ricchezza di acqua, fanno sì che si vengano a creare ambienti adatti a specie animali differenti. 
Il Parco è infatti popolato da numerosi mammiferi, uccelli, rettili, anfibi che vivono e si aggirano indisturbati, soprattutto al di fuori delle aree visitabili.

NORME COMPORTAMENTALI:

- se incontriamo un animale selvatico all’interno del Parco la cosa più probabile è che avvertendo la nostra presenza fugga e si rintani nel bosco o in un cespuglio. Nel caso in cui però ci si imbatta sulla sua strada è necessario non impaurirsi né impaurirlo, mettendosi a correre o a gridare, sarà sufficiente fermarsi ed aspettare che si allontani;

- se trovate un piccolo di qualunque specie non toccarlo assolutamente, ma avvertire immediatamente la portineria del Parco (tel. 055.409427);

- se trovate un animale ferito avvertire immediatamente la portineria del Parco (tel. 055. 409427) che provvederà a contattare chi di dovere;

- non lasciare cibo ed avanzi di cibo incustoditi, ma utilizzare gli appositi contenitori per i rifiuti, nel Parco;

- non uscire dall’area visitabile, opportunamente segnalata, per non disturbare la fauna selvatica presente nei boschi e per la vostra sicurezza;

- non gettare né sassi né alcun altro oggetto nelle vasche, per non disturbare pesci, anfibi e rettili che le abitano.

Tra gli animali più rappresentativi citiamo:

  • ANFIBI: rana appenninica, rana di Berger, rana di Uzzell, rospo comune, salamandra pezzata, tritone crestato italiano, tritone punteggiato,

  • MAMMIFERI: capriolo, cinghiale, donnola, faina, istrice, lepre, puzzola, riccio, scoiattolo, tasso, volpe, vespertilio smarginato,

  • RETTILI: biacco, cervone, geco comune, lucertola campestre, lucertola muraiola, natrice dal collare, ramarro occidentale,

  • VOLATILI: airone cinerino, allocco, balestruccio, ballerina bianca, capinera, cardellino, cuculo, fringuello, germano reale, ghiandaia, merlo, pettirosso, picchio muratore, picchio rosso maggiore, picchio verde, poiana, upupa, usignolo, verdone.

>>>>> Torna alle scelte rapide