Calendario

dicembre
lu ma me gi ve sa do
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

>>>>> Torna alle scelte rapide

Preferenze di visualizzazione

Seleziona lo stile di visualzzazione:

Espandi

|

A |

 A

|

Mappa

>>>>> Torna alle scelte rapide


 

Via Sanese

Parte del tracciato della medioevale Via Sanese. Per i collegamenti con Siena (e quindi con Roma) fra "le strate et vie mastre" del proprio contado, i fiorentini usavano a preferenza la strada detta di Sanctus Donatus in Pocis, chiamata anche via Sanese, a motivo della sua destinazione ultima. Essa costituiva il percorso più breve per giungere a Siena, ove intercettava la Francigena, e veniva usata anche dai pellegrini romei che transitavano per Firenze (fonte: Vie Romee, www.vieromee.it)

L'intero percorso della Via Sanese parte da Porta San Miniato a Firenze per arrivare in Piazza Duomo a Siena. La porzione di tracciato riportata qui parte dal Bargino, arriva a Badia a Passignano e prosegue fino a raggiungere San Donato in Poggio.

Scarica la scheda del sentiero in pdf!

DOWNLOAD

    Scarica il file con le impostazioni GPS per il navigatore o per il tuo smartphone! (*)

  • tracciatoGpxFile
  • * Importante: per scaricare il file GPS bisogna cliccare con il tasto destro del mouse e selezionare l'opzione "salva oggetto con nome" o "salva link con nome". Successivamente il file sarà utilizzabile sul proprio dispositivo.

SCHEDA TABELLARE DEL SENTIERO

Lunghezza (m) 19230
Tempo di percorrenza Andata: 07:30 / Ritorno: 06:00
Accesso Altro
Valore del sentiero interesse prevalentemente storico
Livello di difficoltà privo di difficoltà tecniche
Adatto/non adatto ai bambini Parzialmente adatto a bambini ed anziani
Accessibile/non accessibile a persone disabili Parzialmente accessibile a disabili
Descrizione dei singoli punti di interesse storico, naturalistico, architettonico, paesaggistico / panoramico

'San Donato in Poggio sorge su di una antica via di comunicazione tra Firenze e Siena. La strada è da porsi all’origine delle strutture civili e religiose nate nel territorio di San Donato, nello specifico il Castello e la Pieve, due insediamenti che dettero vita alla razionalizzazione del territorio esteso sui rilievi tra Val d’Elsa e Val di Pesa nella provincia di Firenze. Ai primi del Trecento San Donato divenne il capoluogo della Lega del Chianti.

Mezzi di percorribilità a piedi e in mountain bike
Fondo del tracciato Artificiale
Ambiente prevalente nel quale si sviluppa il sentiero (bosco, macchia, terreno…) misto
Percorribilità del sentiero transitabile
Esposizione prevalente del sentiero nessuna
Morfologia prevalente del paesaggio su cui si sviluppa il sentiero misto
Qualità della segnalazione del sentiero sufficiente
Dislivello totale andata (m) 685
Dislivello totale ritorno (m) 404
Nome località di partenza Bargino
Nome località di arrivo San Donato in Poggio
Quota di partenza (m) 149
Quota di arrivo (m) 415
Segnavia (elemento alfanumerico o di altro tipo che caratterizza il sentiero) non presente

>>>>> Torna alle scelte rapide